Arriva il momento in cui la città diventa un grande forno a cielo aperto e, mentre gli amici su Instagram postano foto di wurstel in riva al mare, alcuni di noi possono solo inventarsi una vacanza alternativa in città. Fortunatamente Milano, non avendo mai avuto il mare, non si lascia scoraggiare e tira fuori dal suo magico cilindro urbano una serie di oasi di pace e tranquillità che riescono a farti dimenticare per qualche ora di essere in mezzo al caos cittadino. Queste sono le nostre preferite.

CASCINA MARTESANA

Un tempo Milano era una piccola Venezia e i canali si estendevano lungo tutta la città, diffondendo quell’atmosfera romantica e quell’odore di realtà che i frequentatori dei Navigli ben conoscono. Oggi resistono alcuni pezzi della Milano acquatica: oltre a quello più famoso e frequentato ce n’è uno, la Martesana, che partendo da Via Melchiorre Gioia attraversa la zona di NoLo e prosegue fuori città fino al fiume Adda, affiancata da una ciclabile che permette ai più ardimentosi di sfidare le zanzare a una gara all’ultimo sangue in un angolo inedito dell’hinterland milanese.

Sulle sponde di questo naviglio alternativo c’è una cascina che fino a qualche anno fa non era altro che un rudere, mentre ora è uno dei posti più fighi della città: Cascina Martesana.

Aperta ogni giorno dalle 17 alla una e nel weekend dalle 11 alla una, qui si mangia, si balla, si fa Yoga e si sta insieme in un angolo di mondo che sembra molto lontano da Milano.

MARE CULTURALE URBANO

Ah se a Milano ci fosse il mare… Questo è un sogno che non possiamo realizzare, in compenso possiamo rifugiarci in una realtà parallela che si propone di ravvivare il sottobosco culturale di una zona, quella di San Siro, che aveva bisogno di una bella boccata d’aria. Oltre alle residenze artistiche, al Mare Culturale Urbano troviamo coworking, laboratori per adulti e bambini, sale prova e spazi per progettare e realizzare progetti più o meno complessi. In tutto questo c’è anche spazio per il puro divertimento: la programmazione del Mare prevede film, spettacoli e musica dal vivo per tutta l’estate, per cui non dovete temere di annoiarvi e se non ne potete più dell’afa basta farsi un giro al Mare.

BALERA DELL’ORTICA

Forte della propria esperienza decennale nella gestione di balere urbane, la famiglia Di Furia sa come far divertire ballerini e giocatori di tutte le età. Un posto che rimane intatto negli anni, nonostante la formula sia così ben riuscita da far innamorare anche le nuove generazioni, meriterebbe di essere salvaguardato dall’incalzare di una realtà contemporanea iperconnessa e accelerata. Alla Balera dell’Ortica si prende tutto con molta calma, dal ritmo della danza a quello dei pasti, rigorosamente slow food con ingredienti naturali selezionati da Mamma Rita, la cuoca della famiglia. Per non farsi mancare nulla, oltre alle bocce e alle danze, le gemelle Di Furia organizzano circa una volta al mese il loro famoso garage market, in cui trovare pezzi forti per il proprio guardaroba così siamo sicuri di far bella figura in pista.

ROTONDA DELLA BESANA

Uno dei luoghi più misteriosi e magici della città, la Rotonda della Besana, è un ex cimitero (da qui la sua forma, come si usava per i luoghi sacri e sepolcrali per costruire una cappella nel centro). Fortunatamente oggi non c’è più molto di lugubre in questo posto, anzi, il Comune dà in concessione lo spazio a diverse organizzazioni e associazioni che lo rendono più vivo che mai attraverso una serie di eventi culturali per bambini e per meno bambini che regolarmente lo abitano. Per tutto il mese di luglio ci saranno concerti e aperitivi musicali in cui si susseguiranno le migliori crew che popolano la notte milanese.

SPIRIT DE MILAN

Credete che a Milano non appartenga quel fascino teutonico di ex complessi industriali convertiti in posti fighi e pazzerielli? Siete forse mai andati all’ex cristalleria Livellara, un edificio immenso del quartiere Bovisa costruito negli anni Venti del secolo scorso (buon compleanno!) che ne ha viste davvero tante: prima oleificio poi appunto cristalleria e oggi Spirit de Milan ovvero centro ricreativo multifunzionale che accoglie i propri clienti salutandoli in milanese. Musica dal vivo, spettacoli, vino e ottimo cibo sono gli ingedienti nemmeno troppo segreti per liberarsi dalla noia estiva e passare una serata da vero boss di Milano.

BONUS: OSTELLO BELLO 

Ci eravamo quasi dimenticati che nemmeno i nostri Ostelli vanno in vacanza! Se hai bisogno di un po’ di freschezza, sappi che per tutto Luglio e Agosto in via Medici e in via Lepetit cercheremo di far dimenticare il caldo e la noia a chiunque passi a salutarci. Nel caso però ti sentissi un po’ avventuroso e avessi voglia di un lago o addirittura di una fuga dalla realtà dotata di piscina, i nostri ostelli di Como e Torre del Colle ti aspettano a braccia aperte.

Ci trovi anche su